La nostra proposta

Il gruppo si propone nelle seguenti modalità:

Festa a ballo: concerto dove il gruppo suona ed i presenti sono
invitati al ballo, con la possibilità di contattare un animatore esterno
che ci aiuta a coinvolgere anche chi non conosce i balli.

Corso o stage di balli: corso di balli, che può essere eseguito prima
del concerto a ballo, che può essere o di introduzione alle danze
popolari, proponendo le più semplici che verranno poi suonate al
concerto, oppure di approfondimento sui balli emiliano-romagnoli
con la collaborazione di un insegnate di balli popolari.

“Le stelle con la mano mi pareva di toccar – Spettacolo di balli
popolari con musica dal vivo”: con la collaborazione di ballerini
esperti in costume, spettacolo con i balli raccontati da una narratrice.

Itineranti: ideale per mercati, sagre e rievocazioni storiche,
animazione, anche in costume, per tutta l’area della manifestazione.

Tribanda: formazione composta oltre che da Fragole e Tempesta,
anche da Suonabanda di Modena e Musicanti d’la basa di Mantova,
che porta così fino a 11 elementi sul palco e che propone nella stessa
serata tre distinti repertori ovvero i balli staccati, il liscio antico ed il
balfolk, con la possibilità di fare il corso di balli prima del concerto.

Zampognari di Monte S.Pietro: in collaborazione con Stefano
Tommesani dell’associazione della Furlana, si propongono di
recuperare e diffondere l’antica tradizione degli zampognari,
proponendo il repertorio di musiche natalizie con strumenti autentici,
quali la zampogna molisana e la piva emiliana e con costumi
ricostruiti nei dettagli. Ideali per presepi viventi, animazioni nelle
scuole e mercatini di natale.

Collaborazioni con le scuole: si propongono corsi di ballo
introduttivi al ballo, modulati in base all’età dei partecipanti, con uno
o più incontri.